lunedì 22 febbraio 2016

TORTINE ALL'EARL GREY E MIELE DI CASTAGNO CON GLASSA AL LIMONE


Ecco il miele no, non mi piace, non mi è mai piaciuto, tranne forse in qualche preparazione salata, ricordo uno spezzatino di germano con miele e prugne...Non lo uso, odio quei baklava mediorientali intrisi di miele, troppo dolci..Ma qualcosa devo tirare fuori, Eleonora e Michael così hanno deciso e io obbedisco.

Tra l'altro le loro ricette guida sembrano favolose, appena ho un micro spazio libero mi ci metto.

Ho in casa da tempo immemore (perché in famiglia non piace proprio a nessuno), un barattolo di miele di castagno di un'azienda agricola degli appennini liguri, dove le castagne sono state per secoli l'alimento principale delle popolazioni dell'entroterra.
Sono a dieta tra l'altro, a dieta, capito??? Allora ieri pensa e ripensa, cerca e ricerca, mi sono inventata queste tortine con pochissimi grassi, al posto del latte ho messo il tè, al posto dello zucchero il miele di castagno, che si sente parecchio e sapete cosa? Mi piacciono da morire, hanno un colore bruno meraviglioso, e la glassa al limone spezza un po' la dolcezza, al mio palato esagerata, del miele. Sono proprio soddisfatta. E a colazione una di queste rientra perfettamente nel conto calorie.

INGREDIENTI
250 gr farina auto lievitante
1 cucchiaino di bicarbonato
2 uova
200 ml tè Earl Grey
3 cucchiai di miele di castagno
85 ml olio di semi

Per la glassa
200 gr zucchero a velo
il succo di 1/2 limone non trattato con un po' di scorza grattugiata

Mettete sul fuoco un pentolino con 200 ml di acqua e fate intiepidire, scioglietevi dentro il miele e ponete in infusione una bustina di tè Earl Grey per il tempo necessario. Il gusto del tè non deve sovrastare quello del miele. Fate raffreddare. Nel frattempo mescolate gli ingredienti secchi in una ciotola con la frusta. Aggiungete l'infuso di tè e miele, le uova e l'olio di semi. Mescolate bene e versate l'impasto in 12 stampini da muffin o cupcake. Infornate a forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Sfornate e fate raffreddare. Preparate la glassa mescolando zucchero, succo e scorza di limone e versate sulle tortine fredde.

martedì 2 febbraio 2016

CAKE AI LAMPONI LIME E MANDORLE


Figli malati nel week end, ecco che presto e finalmente la cucina si trasforma in una pasticceria, dopo le tortine blu (molto blu, troppo blu...) di Carnevale, abbiamo fatto anche una cosa seria, un cake profumato per il tè della domenica. E come ormai spesso accade il te' della 

INGREDIENTI
260 gr farina bianca
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
200 gr zucchero (aromatizzato con baccello di vaniglia)
5 uova
225 gr di burro
100 ml di latte
1 yogurt ai lamponi di Varese Ligure
200 gr di lamponi disidratati
1 lime
una manciata di mandorle a lamelle

Preparate uno stampo da plum cake grande e accendete il forno a 180°. In una ciotola con la frusta mescolate farina, lievito, bicarbonato, lamponi, la buccia del lime grattugiata e lo zucchero. A parte fondete il burro e mescolatevi le uova, il latte e lo yogurt. Unite impasto secco e liquido e mescolate bene con la frusta. Versate nello stampo, cospargete con le mandorle a lamelle e cuocete per circa 1 ora e 10 minuti, coprendo con un foglio di alluminio dopo 30 minuti, per non far bruciare la superficie del dolce.