venerdì 6 febbraio 2015

MINIBROWNIES (CON CREMA ALL'ARANCIA)

Questi regali meravigliosi, ogni volta che faccio i minibrownies mi ricordo che è la Nene che mi ha regalato lo stampo e la ringrazio mentalmente una volta di più. Perché i brownies sono buoni ma se sono mini, taglia cioccolatino, ancora meglio, se ne mangiano meno (siamo sicuri?) Mi è poi venuto in mente che pucciarli dentro una vellutata crema pasticcera all'arancio sarebbe stata una goduria. E in effetti così è stato.

INGREDIENTI
per i brownies
85 gr farina bianca
1 cucchiaino di lievito
225 gr zucchero
50 gr biscotti secchi a pezzetti
2 uova
115 gr cioccolato
85 gr burro
1/2 bacca di vaniglia

per la crema all'arancia
500 ml di latte intero
150 gr di zucchero bianco
3 cucchiai di farina bianca
4 tuorli
1 scorza d'arancia non trattata

Mettete il cioccolato,il burro e i semini di 1/2 bacca di vaniglia a sciogliere a bagnomaria (oppure in microonde, come siete abituati meglio) e lasciate intiepidire. Preparate lo stampo in silicone da minibrownies (o se non avete la Nene che ve lo regala, uno stampo da cioccolatini non troppo piccoli) e accendete il forno a 180°. Mescolate farina, zucchero, lievito e biscotti secchi a pezzetti, poi aggiungete le uova al cioccolato e burro e mescolate i due composti. Con un cucchiaio distribuite l'impasto nello stampo ed infornate per circa 30 minuti. Sono pronti quando sopra hanno le crepe e dentro sono ancora mollicci. Per la crema mettete il latte a scaldare sul fuoco in un pentolino con la scorza di arancia, nel frattempo con la frusta mescolate i tuorli con lo zucchero ed aggiungete pian piano la farina. Versate il latte a punto di ebollizione sul composto di uova e rimettete sul fuoco lento. Cuocete finchè non ottenete una consistenza giusta. Lasciate raffreddare e solo alla fine togliete la scorza d'arancia. Servite la crema in piccole coppette sul piattino da dolce insieme ai minibrownies. 

mercoledì 4 febbraio 2015

TORTA H-OLLY


Sfidata da una vecchia amica, mi sono accinta a fare la torta Olly (subito rinominata H-Olly perché non è comunque lei), specialità di una nota pasticceria albarina, la Star. Premetto che non ho mai neanche visto dal vivo, né tanto meno assaggiato l'originale. Quindi sono andata a suggerimenti e mio gusto personale. A quanto ho capito il ripieno è molto bianco quindi dubito si tratti di crema pasticcera, ma io ho fatto così. Non so se ho raggiunto il risultato di farla uguale, però vi assicuro che è una bomba! Pasta frolla, crema pasticcera e ganache al cioccolato: se si fanno bene queste tre cose siete già a posto con  metà della pasticceria mondiale.

INGREDIENTI
per la pasta frolla:
300 gr farina bianca
200 gr burro
100 gr zucchero
1 uovo intero
i semini di 1/2 bacca di vaniglia

per la crema pasticcera
500 ml latte intero
4 tuorli
50 gr farina bianca
150 gr zucchero bianco
2 fogli di gelatina

per la ganache
200 gr cioccolato fondente
200 ml panna liquida

Con la punta delle dita impastate farina, vaniglia e burro a dadini, aggiungete lo zucchero e l'uovo e formate una palla che farete riposare in frigo per 1 ora. Preparate una teglia rigida a cerniera di 20 cm di diametro rivestita con carta da forno sul fondo e accendete il forno a 180°. Stendete la pasta frolla nella tortiera facendo un bel bordo alto e bloccatene la caduta con i cornicioni di alluminio (sapete cosa sono vero?), poi bucherellate il fondo con i rebbi della forchetta. Abbassate a 160° il forno ed infornate per circa 30 minuti, sfornate e lasciate raffreddare. 
Nel frattempo scaldate il latte sul fuoco fino al punto di ebollizione. Con la frusta in una ciotola montate i tuorli con lo zucchero ed aggiungete la farina setacciata. versate il latte caldo sul composto e rimettete sul fuoco lento mescolando sempre finché non si addensa bene. Aggiungete i fogli di gelatina, mescolate bene e fate intiepidire.
Togliete il guscio di pasta frolla dalla tortiera e riempite con la crema pasticcera, poi fate raffreddar ein frigo per 2 ore.
Quando la torta è ben fredda preparate la ganache: a bagnomaria sciogliete il cioccolato a pezzetti con la panna, lasciate intiepidire e versate sulla torta, formando uno strato uniforme e liscio. Fate raffreddare completamente. Fettine piccole che qui si ingrassa solo a guardarla!
 
   STEP                                STEP 2