mercoledì 28 gennaio 2015

CAKE ALLA FRUTTA TROPICALE E MANDARINI CON CREMA ALLA CANELLA


Questa torta è una delizia, senza glutine e senza lattosio, sembra fatta apposta per accompagnare un chai ed aggiungere profumi. Invece io l'ho servita con un velo di un'improvvisata crema pasticcera alla cannella, come fine cena ad alcune persone a cui tengo tanto e a cui voglio molto bene.

INGREDIENTI
per la torta:
140 gr farina di mais (polenta)
100 gr farina di mandorle
200 gr zucchero scuro
1/2 bustina di lievito
100 gr papaya disidratata
100 gr ananas disidratato
100 gr mango disidratato
70 gr ciliegie candite
200 gr burro senza lattosio
3 uova
2 cucchiai di rum scuro
4 mandarini bio tutti interi

per la crema alla cannella:
500 ml di latte di soia
4 tuorli
150 gr zucchero bianco
1 cucchiaio di farina di mais
1 cucchiaino scarso di cannella

Fate bollire i mandarini in acqua per 1 ora, poi scolateli e fate raffreddare, tagliateli a metà ed eliminate i semini, poi frullate tutto, buccia e polpa e mettete da parte. Accendete il forno a 180° e preparate una teglia in silicone da 22 cm di diametro.
Tagliate tutta la frutta disidratata e le ciliegie a cubetti piccoli e metteteli in una capiente ciotola. Aggiungete farina di mais, farina di mandorle, zucchero, lievito e mescolate bene. A parte con una frusta amalgamate le uova con il burro morbidissimo, il rum, la polpa dei mandarini bolliti e mescolate con gli ingredienti secchi. Infornate il composto per circa 1 ora, curandovi dopo 30 minuti di coprire il tutto con un foglio di alluminio, affinché non si bruci.
Nel frattempo fate la crema: mettete il latte di soia sul fuoco basso fino a fargli raggiungere quasi il punto di ebollizione. In una ciotola, mentre il latte si scalda con una frusta mescolate uova, zucchero e farina di mais. Rovesciate il latte caldo sul composto di uova e rimettete sul fuoco lento. Continuate a mescolare fino a raggiungere una bella consistenza e aggiungete la cannella. Se la farina di mais non è finissima, potete frullare con il frullatore ad immersione per ottenere una consistenza più piacevole. Fate raffreddare.
Sfornate la torta e fate raffreddare completamente. Servite al piatto con un velo di crema alla cannella sotto ogni fetta di torta.

lunedì 19 gennaio 2015

TORTA LEGGERA AI MANDARINI

Il caldo inverno ha prodotto i suoi frutti. Qui in Liguria è l'anno degli agrumi, si vedono in giro alberi carichi come muli di pompelmi mastodontici, limoni giallo fosforescente e i mandarini...Profumatissimi, succosissimi, mai stati così buoni. In giardino a Camogli c'è un albero che non curiamo mai, quest'anno ci da grandi soddisfazioni. E siccome siamo in periodo post-bagordi, ho pensato ad una ricetta non troppo calorica, una fettina di questa torta a colazione non può che riconciliarvi con i patimenti di una dieta, tanto poi avete tutto il giorno per smaltirla!

INGREDIENTI
1 e 1/2 vasetto di yogurt vuoto di zucchero di canna
1 vasetto di yogurt vuoto di farina integrale
vasetti di yogurt vuoto di farina bianca
1 bustina di lievito
2 mandarini medi non trattati (buccia grattugiata di entrambi, il succo di uno dei due)
3 uova medie
150 ml di latte scremato
120 ml di olio di semi

Accendete il forno a 180° e preparate una teglia rotonda in silicone da 22 cm di diametro. Mescolate con la frusta in una ciotola gli ingredienti secchi, incluse le bucce dei due mandarini grattugiate. In una seconda ciotola mescolate olio, latte, succo di mandarino e uova, poi unite gli ingredienti e mescolate bene. Infornate per circa 40 minuti e una volta fredda cospargete di zucchero a velo.