giovedì 9 maggio 2013

TORTA DI NOCCIOLE IGP

Questa torta (ricetta dal libro di Slowfood ricette di Osterie D'Italia) è la prova provata che se si usano materie prime di grande qualità, cambia tutto...Dovevate sentire il profumo di nocciole ieri in casa mia, mentre la meraviglia cuoceva e cresceva in forno. Per me profumo dei Via XX Settembre a Crocefischi, profumo di pasticceria vicino casa dei nonni....profumo preferito di una golosissima bambina bionda...Stamattina colazione con una fetta di questa torta e caffelatte, così sì che la giornata comincia come Dio comanda!

INGREDIENTI

200 gr farina bianca
200 gr nocciole igp tonda e gentile delle langhe
150 gr zucchero vanigliato (io lo profumo con le stecche di vaniglia Burbon usate)
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di cacao amaro
2 uova intere
80 gr burro
1 cucchiaio olio di oliva
latte fresco intero qb

Accendete il forno a 180° e preparate una tortiera in silicone di 22 cm di diametro. Tritate finemente le nocciole insieme a 50 gr di zucchero nel tritatutto, non troppo a lungo per non far venire fuori l'olio dalle nocciole. Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti secchi (farina, nocciole, zucchero, cacao, sale e lievito). Aggiungete le uova, il burro fuso e l'olio di oliva e continuando a mescolare, circa 1/2 bicchiere di latte, per ottenere un impasto da torta paradiso per internderci, non troppo liquido, ma che si versi facilmente. Versate il tutto nella tortiera e informate per 45 minuti circa. Servite solo cosparsa di zucchero a velo, non ha proprio bisogno di altro...