lunedì 30 novembre 2009

CROSTATA FRANGIPANE PERE E CIOCCOLATO


Dopo un meraviglioso week-end in Valsassina con gli amici, sto cercando di riprodurre la torta di mele più buona che io abbia mai mangiato comprata nel forno di Maggio (il paesino in cui siamo stati). Nel frattempo, pubblico la ricetta che mi ha chiesto Sabrina, un'altra crostata, al cui interno andava messo un sacco di burro che io mi sono dimenticata...risultato: ottima lo stesso e infinitamente più leggera!!!

INGREDIENTI
Pasta frolla
250 gr farina
150 gr burro
1 cucchiaio zucchero
1 uovo
Ripieno
3 pere
150 gr cioccolato fondente
175 gr zucchero
125 gr mandorle tritate fini
75 gr farina
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
2 uova
vanillina
mandorle a scaglie (optional)

Preparate la pasta frolla nel robot da cucina con tutti gli ingredienti e mettetela in frigo avvolta nella pellicola per almeno 1/2 ora. Poi stendetela in una teglia di 23 cm di diametro con il fondo rivestito di carta forno. Bucatela con la forchetta, fate i cornicioni con l'alluminio per i bordi (vedi crostata cioc e arance) e raffreddatela in frigo per un'altra 1/2 ora. Intanto preriscaldate il forno a 180° e sbucciate e tagliate in quarti le pere. Cuocete la pasta frolla per 20 minuti, poi sfornate, togliete l'alluminio e fate raffreddare nella teglia. Con il robot da cucina fate un composto con tutti gli ingredienti del ripieno, tranne le pere e il cioccolato. A mano aggiungete il cioccolato tagliato a pezzetti grossolani (ma piccoli), poi versate il composto nella pasta frolla e adagiate gli spicchi di pera a raggera. Cuocete per circa 40 minuti, poi cospargete con le mandorle a scaglie e cuocete ancora per 15 minuti ora finchè il ripieno non sia gonfio e asciutto al suo interno.

mercoledì 25 novembre 2009

SENZA FARINA CIOCCOLATO E PERE


E' appena uscita dal forno, la foto la faccio dopo..Che bello fare torte la sera invece che guardare X factor, lo so che lo state guardando tutti!! Evviva le pere con il cioccolato sempre!!! Evviva anche un po' Morgan...ora vado anche io a dare un'occhiata...alla torta, mica alla TV..

INGREDIENTI
85 gr cioccolato fondente
85 gr zucchero
85 gr burro
85 gr nocciole tritate fini
3 uova
1 cucchiaio di rum
3 pere piccole

Preriscaldate il forno a 180°. Sciogliete il cioccolato con il burro o a bagnomaria o nel microonde. Mescolate zucchero, rum e rossi delle uova con una frusta, poi aggiungete le nocciole e mescolate bene. A parte montate a neve i bianchi delle uova e poi unite il composto di cioccolato con lenti movimenti dall'alto verso il basso, senza smontare troppo i bianchi. Versate il composto nella teglia (silicone 20 cm) e disponetevi sopra le pere in quarti a raggiera. Cuocete in forno per 40 minuti e lasciate raffreddare completametne prima di togliere dalla teglia. Buon appe!

martedì 24 novembre 2009

CROSTATA DI CIOCCOLATO E ARANCE



Meravigliosa crostata invernale, festosa, natalizia, dorata e superchic....se ne mangia un fettina microbica, sembra un cioccolatino! E se la marmellata l'avete fatta voi o qualcuno per voi, meglio ancora....Io ho spesso usato quella di arance amare della mia Zia Mimmi, favolosa!!

INGREDIENTI
250 gr farina
20 gr farina di farro bianca
20 gr cacao amaro
30 gr mandrole in polvere
130 gr burro
70 gr zucchero
2 uova
1/2 barattolo marmellata di arance
150 gr cioccolato amaro
150 gr panna liquida

Mescolate farina, farina di riso, mandorle e cacao. Poi, nel robot da cucina mescolate questo composto farinoso con il burro velocemente, aggiungete zucchero e uova e mescolate finchè non diventa un composto a briciole. Avvolgete tutto nella pellicola e mettete in frigo per almeno 1/2 ora, oppure stendete velocemente la pasta in una teglia di 22-25 cm di diametro, e mettete in frigo 1/2 ora. Preriscaldate il forno a 180 gradi. Togliete la tortiera dal frigo, bucherellatela con la forchetta e riempitela con carta forno e fagioli secchi, oppure fate dei "cornicioni" con la stagnola inserendoli sui bordi all'interno in modo che i bordi non "cadano" in cottura. Cuocete per circa 40-45 minuti. Poi sfornate e togliete i fagioli o la stagnola e fate raffreddare completamente. Sciogliete insieme o a bagnomaria o nel microonde il cioccolato con la panna e versate il composto (ganache) nelle frolla. Rimettete in frigo per almeno 2 ore o finchè la ganache non si sia indurita. Sciogliete la marmellata con 2 cucchiai di acqua sul fuoco e rovesciatela sulla ganache, rimettete in frigo di nuovo per qualche ora.
Buon appe!

lunedì 23 novembre 2009

MARTA'S TIRAMISU'





Non amo particolarmente fare dolci al cucchiaio, mi piacciono da morire ma non mi riescono mai alla perfezione. Anche l'inflazionatissimo Tiramisù l'ho fatto per la prima volta due settimane fa. Sorpresa, è venuto davvero bene, leggero, poco stucchevole (c'è poco zucchero), e con cioccolato fondente grattugiato al posto del cacao, che ha l'inconveniente di andare su per il naso e impastare la bocca...

INGREDIENTI

4 uova
4 cucchiai di zucchero
500 gr mascarpone
200 gr di savoiardi
2 dl di caffè (una moka da tre tazze)
100 gr cioccolato fondente dei migliori

Fate il caffè e lasciatelo raffreddare. Mescolate con la frusta i rossi delle uova e lo zucchero, poi aggiungete il mascarpone e mescolate bene. In un'altra ciotola montate a neve ferma i bianchi delle uova e con movimenti dal basso verso l'alto delicatamente mescolateli con il composto di mascarpone. Inzuppate velocemente metà dei savoiardi in metà del caffè e disponeteli con la parte inzuppata in alto in una pirofila. Coprite con metà della crema al mascarpone, fate un altro strato di savoiardi inzuppati e uno di crema. Alla fine grattugiate con generosità il cioccolato e mettete a raffreddare in frigo per una notte intera. Buon appe!

BUTTERFREE CARROT CAKE


Questa torta, la prima che pubblico, la dedico a Giacomo che non assume lattosio, Giacomo che mi ha sopportato per 7 lunghi anni ed è stato paziente e pieno di amore nei miei riguardi .
E' fantastica, leggera, speziata e se fate bene la glassa anche elegante.. Provate a mangiarla con un tè all'amaretto..

INGREDIENTI
175 gr zucchero di canna
175 ml olio di semi di girasole
3 uova
140 gr carote pulite e grattugiate (circa 3 medie)
100 gr uvetta sultanina (optional)
175 gr farina
1/2 bustina di lievito
1 cucchiaino cannella in polvere
1/2 cucchiaino noce moscata grattugiata
PER LA GLASSA
175 gr zucchero a velo
1 1/2, 2 cucchiai di succo di mandarino (o arancia)

Preparate una teglia di 20,22 cm di diametro (io uso quella in silicone, non si imburra, altrimenti salta il butterfree!!) e preriscaldate il forno (non ventilato) a 180°. Mescolate con il robot da cucina tutti gli ingredienti (tranne l'uvetta) in modo che siano ben amalgamati. Mettete l'uvetta con un pugno di farina in un saccheto di plastica e agitate bene. Rovesciate l'impasto nella teglia, mescolate dentro anche l'uvetta infarinata ed informate per 40-45 minuti.
Fate raffreddare completamente, poi preparate la glassa mescolando energicamente lo zucchero a velo con i cucchiai di succo. Cominciate con uno solo, poi aggiungete a poco a poco il resto del liquido, la glassa deve essere corposa, altrimenti sopra la torta diventa trasparente. Fate cadere la glassa sulla torta e lasciate seccare fuori dal frigo. Buon appe!

buongiorno!

Ciao a tutti,
Ho finalmente deciso di farmi un "blog" anche io, va di moda, è fico, è uscito anche un film di recente sui blog di cucina...
Lungi da me fare la splendida carriera di Julie, protagonista appunto del film "Julia & Julie", ma il blog spero che mi servirà per condividere la mia passione, per archiviare le mie ricette, e, perchè no, anche per farmi conoscere in giro. Presto qui troverete le mie ricette (la maggior parte non proprio MIE, ma mutuate da varie riviste, libri, siti web etc..), i miei consigli e le mie digressioni sulle torte. Spero vi piacerà e spero di divertirmi!
Buon lunedì
Marta